ARTERITE TEMPORALE DI HORTON

L’arterite temporale di Horton o arterite a cellule giganti è una malattia autoimmune che colpisce i vasi di medio e grosso calibro. Spesso predilige l’aorta e tutti i suoi rami. Il tipo di cefalea che sovviene in presenza di tale patologia, è una cefalea che si presenta nell’anziano. Essa è conosciuta anche come claudicatio mandibolare che si presenta durante i pasti. Il dolore alla mandibola è dovuta ad un inadeguato afflusso di sangue alla mandibola da parte dell’arteria temporale. La suddetta, a causa della patologia in esame, ispessisce le sue pareti a discapito del lume. L’ipoafflusso porta a dolore temporale. Tale patologia risulta prediligere, inoltre, l’arteria oftalmica, ramo della carotide interna. l’occlusione di tale arteria porta inizialmente a diplopia e successivamente a cecità improvvisa.

Arterite di horton

By Mikael Häggström – File:Gray510.png, Public Domain

Fontehttps://commons.wikimedia.org/

Cause dell’arterite di Horton

Ci sono diverse ipotesi sulla causa dell’arterite di Horton. La più accreditata è rappresentata dalla concomitanza di fattori ambientali, come infezioni virali o batteriche, con fattori genetici, ovvero la predisposizione genetica dell’individuo.

Trova l’argomento che più ti interessa.

Hai bisogno di aiuto? Di un consulto?

Contatta il professionista più vicino!

Professionista osteolab

Sostieni il blog!

Cliccando sul bottone potrai dare il tuo contributo per il lavoro che svogliamo. Come utilizziamo le entrate del sito? Leggi Qui!

Angelo Terranova Osteopata

Risolvi il tuo problema con un click! Entriamo in contatto!

Hai trovato informazioni utili? Hai domande o hai bisogno di una consulenza?

Contattami pure senza impegno!

www.osteopatiaterranova.it

 

ARTICOLI CORRELATI

Cefalea a grappolo

Generalità

Cefalea di tipo tensivo

Emicrania

Bibliografia:

  • Appunti personali.

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This