CORREZIONE DELLA FLESSIONE CRANICA

La flessione è una disfunzione fisiologica della cinetica della SSB (sincondrosi sfeno-basilare), avviene su assi fisiologici propri dell’occipite e dello sfenoide in un piano sagittale. Si osserva in generale un’ampiezza troppo grande in flessione e una deficitaria capacità di ritorno. I quattro quadranti risultano tutti in rotazione esterna. Quelli anteriori in avanti basso, quelli posteriori dietro basso. Abbiamo un viso e un cranio che tende alla rotondità.

Flessione cranica

 Approccio e correzione

Approccio alla volta: come sappiamo, per testare la disfunzione in flessione con approccio alla volta, è indispensabile prendere contatto tramite la tecnica a cinque dita. Bisogna sincronizzarsi con il ritmo craniosacrale. Andando a valutare i suoi cicli, sarà possibile apprezzare, che i tempi di flessione sono maggiori rispetto a quelli di estensione. Una volta appurato ciò andiamo a:

  • Esacerbare la flessione, andiamo ad esagerare tale movimento e manteniamo fino a quando avremo la sensazione che dalla flessione, le ossa craniche vorranno andare in estensione;
  • Sempre sincronizzati con il ritmo craniosacrale, andiamo ad accompagnare e facilitare maggiormente l’estensione, fino a quando riusciremo ad apprezzare equilibrio tra le due fasi.

Approccio occipito-frontale: poniamo una mano sotto l’occipite e l’indice e pollice, o medio e pollice (in base alla grandezza della mano dell’operatore) sulle grandi ali dello sfenoide. Qui ci sincronizziamo con il ritmo craniosacrale e, andando a valutare i suoi cicli, sarà possibile apprezzare, che i tempi di flessione sono maggiori rispetto a quelli di estensione. La normalizzazione è la medesima dell’approccio alla volta.

ARTICOLI CORRELATI

Generalità

Side bending rotation

 

Torsione

 

Compressione cranica

 

Strain laterale

 

Estensione cranica

 

Strain verticale

 

Bibliografia:

  • CAPOROSSI R., PEYRALADE F.: Traité pratique d’ostéopathie cranienne, Editions S.I.O. De Verlaque, France, 1992;
  • UPLEDGER J. E.: Terapia cranio-sacrale, Ed. Marrapese, Roma, 1997;
  • Appunti personali.

Trova l’argomento che più ti interessa.

Hai bisogno di aiuto? Di un consulto?

Contatta il professionista più vicino!

Professionista osteolab

Sostieni il blog!

Cliccando sul bottone potrai dare il tuo contributo per il lavoro che svogliamo. Come utilizziamo le entrate del sito? Leggi Qui!

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This