ANCA: LE DISFUNZIONI OSTEOPATICHE

L’anca, anche conosciuta come articolazione coxofemorale, è una enartrosi che viene a costituirsi tra la testa femorale e l’acetabolo, formazione anatomica che viene a formarsi dalla fusione delle tre ossa del bacino (osso iliaco, ischiatico e pubico). Tale articolazione consente il movimento dell’arto inferiore rispetto al tronco. Essa è soggetta a pressioni molto alte e deve resistere a forze non indifferenti. Tali fattori portano, nei casi di mancato compenso, a situazioni dolorose che possono portare alla rigidità della struttura con conseguente limitazione di movimento e/o zoppia.

Anca

Come individuare la disfunzione d’anca

Escludendo situazioni patologiche come:

  • Fratture;
  • Difetti congeniti (displasia);
  • Malattie degenerative (artrosi)…

…l’anca può presentare differenti disfunzioni. L’osteopata riesce ad individuare la disfunzione in base a:

  • Sintomatologia del paziente;
  • Posizione dell’arto inferiore;
  • Valutazione sulla mobilità dell’articolazione/arto inferiore.

Disfunzioni dell’articolazione coxofemorare (anca)

Le disfunzioni in cui possiamo trovare un’anca sono in:

Ogni disfunzione presenta una sua sintomatologia, un determinato meccanismo produttore e tipo di presentazione dell’arto inferiore. Molto importante, prima di eseguire qualsiasi tecnica sull’anca, è necessario eseguire il test di F.AB.ER.E o test di Patrick.

ARTICOLI CORRELATI

Femore

Bibliografia:

Trova l’argomento che più ti interessa.

Hai bisogno di aiuto? Di un consulto?

Contatta il professionista più vicino!

Professionista osteolab

Sostieni il blog!

Cliccando sul bottone potrai dare il tuo contributo per il lavoro che svogliamo. Come utilizziamo le entrate del sito? Leggi Qui!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This