Il muscolo elevatore della scapola è un muscolo situato profondamente al muscolo trapezio, lo troviamo compreso tra la regione posterolaterale del collo e la porzione supero mediale della scapola.

Elevatore della scapola

Origine e inserzione del muscolo elevatore della scapola

L’elevatore della scapola è un muscolo sottile che origina dai tubercoli posteriori dei processi trasversi delle prime quattrocinque vertebre cervicali, il suo decorso è breve e si inserisce nel margine mediale della scapola, subito sopra l’emergenza della spina della scapola.

Azione e innervazione

Con la sua contrazione la scapola viene alzata e medializzata.

L’elevatore della scapola risulta innervato in parte da rami del plesso cervicale e dai rami del plesso brachiale (C3-C5).

SICURO DI NON AVERNE BISOGNO? DAI UN’OCCHIATA! LEGGI LE RECENSIONI!

Bibliografia: