Last updated on Aprile 4th, 2020 at 05:25 pm

Il muscolo elevatore della scapola è un muscolo situato profondamente al muscolo trapezio, lo troviamo compreso tra la regione posterolaterale del collo e la porzione supero mediale della scapola.

Elevatore della scapola

Origine e inserzione del muscolo elevatore della scapola

L’elevatore della scapola è un muscolo sottile che origina dai tubercoli posteriori dei processi trasversi delle prime quattrocinque vertebre cervicali, il suo decorso è breve e si inserisce nel margine mediale della scapola, subito sopra l’emergenza della spina della scapola.

Azione e innervazione

Con la sua contrazione la scapola viene alzata e medializzata.

L’elevatore della scapola risulta innervato in parte da rami del plesso cervicale e dai rami del plesso brachiale (C3-C5).

Angelo Terranova

Angelo Terranova

Fondatore di OsteoLab, Autore

Ciao, mi chiamo Angelo Terranova e sono un Osteopata. La mia passione per l'osteopatia mi ha portato nel 2015 a fondare OsteoLab che, insieme ad alcuni fidati colleghi, mi impegno a mantenere sempre aggiornato.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spero che l'articolo sia stato di tuo gradimento.

👇Qui sotto avrai la possibilità di votare l'articolo e di condividerlo con i tuoi amici 👇