Il muscolo trapezio è un grande muscolo triangolare che forma una losanga che si estende dalla nuca alla parete inferiore della regione dorsale. Il muscolo trapezio viene suddiviso in tre porzioni:

  • Ascendente;
  • Trasversa;
  • Discendente.

Il muscolo trapezio, insieme al grande dorsale si trova nello strato più superficiale dei muscoli spinoappendicolari e inoltre, fa parte dei muscoli estrinseci del torace.

Muscolo trapezio

Origine e inserzione del muscolo trapezio

Come appena specificato, il muscolo trapezio risulta suddiviso in tre porzioni:

  • La porzione ascendente ha una vasta origine. Essa prendere origine dai legamenti interspinosi e processi trasversi dalla dodicesima alla terza vertebra dorsale e si inserisce sulla spina della scapola;
  • La porzione trasversa origina dai processi spinosi e dai legamenti interspinosi dalla settima vertebra cervicale alla terza vertebra dorsale e si inserisce sul margine posteriore della spina della scapola e sulla porzione mediale dell’acromion (vedi scapola);
  • La porzione discendente origina dalla linea nucale, dalla protuberanza occipitale esterna e dal legamento nucale e si inserisce sul terzo laterale del margine inferiore della clavicola.

Azione e innervazione

Come il muscolo grande dorsale, il muscolo trapezio, in base al punto fisso preso in considerazione, permette di effettuare differenti azioni:

  • Punto fisso sul tronco: eleva la scapola con la porzione discendente, la medializza con la porzione trasversa e l’abbassa con la porzione ascendente;
  • Punto fisso sulla scapola: inclina la testa omolateralmente e nella contrazione bilaterale, eleva il tronco come nell’atto dell’arrampicarsi.

Il trapezio risulta innervato dal nervo XI paio di nervi encefalici e da rami del plesso cervicale (C2-C4).

SICURO DI NON AVERNE BISOGNO? DAI UN’OCCHIATA! LEGGI LE RECENSIONI!

Bibliografia: