Autore: Giuseppe Ilardo

29 Dicembre 2021

Ernie viscerali: descrizione ernia inguinale ed ernia crurale

Soprattutto nel genere maschile, il canale inguinale rappresenta un locus minoris resistentiae al quanto rilevante della parete addominale essendo sede di orifizi erniari.

L’ernia viscerale è definibile come una dislocazione del peritoneo parietale attraverso un orifizio preesistente o secondario e sono dovute principalmente ad una serie di cause che hanno come effetto l’aumento della pressione endo-addominale associata a cedimento di tessuti di contenimento dei visceri.

Ernie inguinali

Le ernie addominali, della regione inguinale, possono essere classificate in ernie crurali (femorali) ed ernie inguinali. Sia le ernie dirette che quelle indirette presentano come orifizio di erniazione esterna l’orifizio inguinale esterno, quindi sono poste sempre superiormente al legamento inguinale.

  • Ernie inguinali dirette: sono sempre acquisite (ovvero dovute a fattori non genetici);
  • Ernie inguinali indirette: possono essere acquisite o congenite (dovute a fattori genetici o gestazionali).
Ernia inguinale

By Agaricpro – Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39271145

Si definisce come orifizio di erniazione interno il punto di origine dell’ernia mentre con orifizio di erniazione esterno il punto di fuoriuscita dell’ernia.

Ernie inguinali dirette

Il sacco erniario delle ernie inguinali dirette è composto costantemente da:

  • Peritoneo parietale;
  • Fascia trasversale.

Le ernie inguinali dirette possiedono come orifizio di erniazione interno il triangolo di Hesselbach medialmente ai vasi epigastrici inferiori. Il sacco erniario presenta come orifizio di erniazione esterna l’orifizio inguinale esterno, medialmente al funicolo spermatico.

Ernie inguinali indirette

Il sacco erniario delle ernie inguinali indirette è composto costantemente da:

  • Peritoneo parietale;
  • Fascia trasversale;
  • Muscolo cremastere del funicolo spermatico.

L’ernia inguinale indiretta possiede come orifizio di erniazione interno l’orifizio inguinale interno. Il sacco erniario si spinge lungo il canale superficiale fuoriuscendo dall’orifizio di erniazione esterno rappresentato dall’orifizio inguinale esterno.

Ernie crurali

Le ernie crurali (o femorali) insorgono prevalentemente nel genere femminile. Decorrono sempre inferiormente al legamento inguinale.

Bibliografia:

Autore Giuseppe Ilardo

Autore Giuseppe Ilardo

Studente di Medicina e Chirurgia.

Seguici sui Social

Angelo Terranova Osteopata

Benvenuto su OsteoLab!

Sono Angelo Terranova, CEO e Founder di OsteoLab, il laboratorio della salute. Cosa possiamo fare per te?

Via Solferino 40, Legnano (MI)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi i nostri ultimi articoli

Shares
Share This