Le vene oftalmiche drenano la parte posteriore superiore e inferiore dell’orbita. La loro congestione e quindi il loro cattivo drenaggio, produce cefalea retroculare, occhi pesanti e pulsanti. Attraversano la scissura sfenoidale conosciuta anche come fessura orbitaria superiore e si continuano nel seno cavernoso.

Vene oftalmiche

Di OpenStax College – Anatomy & Physiology, Connexions Web site. http://cnx.org/content/col11496/1.6/, Jun 19, 2013., CC BY 3.0.

Fontehttps://commons.wikimedia.org/

Vene oftalmiche: trattamento osteopatico

Per stimolare il drenaggio delle vene oftalmiche e quindi dell’occhio, è possibile chiedere al paziente di aprire, contro resistenza, le palpebre.

Il cattivo drenaggio e il persistere di una tale situazione, può portare ad un mantenimento costante di un’aumentata pressione endoculare portando ad un possibile danno della Macula e causare Glaucoma. Viene fatta questa osservazione poiché, una delle cause del glaucoma è da ricercare nell’alterazione della lamina basale dell’occhio che limita il drenaggio venoso provocando un’aumentata pressione endoculare.

Bibliografia:

  • Appunti personali.