8 Aprile 2018

Articolazione tibio-fibulare: anatomia e rapporti dell’articolazione

L’articolazione tibio-fibulare nasse dal rapporto del perone o fibula con la tibia. Essa si divide in prossimale e distale. L’articolazione fa parte della famiglia delle artrodie, quindi permette soltanto dei piccoli movimenti di scivolamento reciproco tra i capi ossei.

Articolazione tibio-fibulare

By Berichard – travail personnel (own work) d’après atlas d’anatomie de Bonamy (1854=, CC BY-SA 3.0.
Fontehttps://commons.wikimedia.org/

Articolazione tibio-fibulare prossimale

L’articoalzione tibio-fibulare si stabilisce tra la testa della fibula o perone e la faccia laterale dell’epifisi della tibia. Nello specifico le facce articolari che vengono a contatto sono:

  • La faccia articolare della testa del perone;
  • La faccia articolare fibulare del condilo laterale della tibia.

L’articolazione è anche rafforzata dai legamenti della testa divisi in anteriore e posteriore.

Articolazione tibio-peroneale distale

L’articoalzione tibio-fibulare distale partecipa nell’articolazione del piede, ovvero partecipa nella formazione dell’articolazione tibio tarsica o tibio-peroneo-astragalica.

 

 

Bibliografia:

Autore Angelo Terranova

Autore Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Seguici sui Social

Staff osteolab Legnano

Benvenuto su OsteoLab!

Sono Angelo Terranova, CEO e Founder di OsteoLab, il laboratorio della salute. Cosa possiamo fare per te?

Via Solferino 40, Legnano (MI)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi i nostri ultimi articoli

Shares
Share This