24 Aprile 2021

Esercizi per la scoliosi da fare a casa

Esistono diversi esercizi per la scoliosi. Cosa molto importante è essere consapevoli che, nel caso di una scoliosi strutturata, gli esercizi hanno la funzione di limitare, rallentare la progressione della curva (insieme alle terapie mediche). Nel caso di una scoliosi non strutturata (es. scoliosi posturale), gli esercizi possono essere ottimi strumenti per migliorare e risolvere la problematica. Ovviamente sia davanti ad una scoliosi non strutturata che ad una strutturata, è sempre consigliato farsi seguire da un professionista.

Esercizi per la scoliosi

In questa immagine viene presentato un esercizio per lavorare sulla scoliosi destro convessa. La persona si posiziona in decubito laterale sul lato della convessità della scoliosi (fianco destro in scoliosi destro convessa).

La scelta del corretto trattamento varia in base all’angolo della curva scoliotica. Qualora volessi approfondire questo aspetto, ti consiglio di visionare l’articolo dedicato sul trattamento della scoliosi.

Esercizi per la scoliosi

Gli esercizi correttivi per la scoliosi entreranno come ausilio al trattamento sanitario. Il loro scopo sarà quello di allungare la porzione muscolare che, nella scoliosi, si ritroverà in una condizione di accorciamento (concavità della curva) e accorciare la porzione muscolare che si troveranno in una condizione di allungamento (convessità della curva).

Ovviamente, in base alla localizzazione della scoliosi, i muscoli implicati saranno differenti. Nel caso di una scoliosi lombare i muscoli che verranno maggiormente presi in esame saranno:

  • Muscolo ileo-psoas;
  • Muscolo quadrato dei lombi;

Nel caso di una scoliosi dorsale, i muscoli maggiormente presi in esame saranno:

Esercizi correttivi per la scoliosi

Vedremo una serie di esercizi correttivi per la scoliosi in differenti posizioni:

Al termine dell’articolo, è presente un video che ti mostrerà come eseguire, nel pratico, tutti gli esercizi.

Guarda il video

Esercizi per la scoliosi da supino

  • Ci posizioniamo supini (a pancia in su) con le gambe piegate e i piedi appoggiati al suolo. Da questa posizione creiamo una retroversione del bacino. Per rendermi più semplice il movimento, la retroversione del bacino può essere facilitata contraendo i glutei. La retroversione del bacino dovrebbe distendere la colonna vertebrale lombare e farla aderire al pavimento.
Esercizi per scoliosi lombare

In questo esercizio per la scoliosi lombare, creiamo una rotazione posteriore del bacino (retroversione)

  • Volendo possiamo eseguire questo esercizio tramite l’ausilio della respirazione. Mantenendo sempre la stessa posizione, posizioniamo una mano sopra l’ombelico e una mano tra la schiena lombare e il pavimento. Eseguiamo una respirazione diaframmatica (gonfiamo la pancia), la colonna vertebrale dovrebbe inarcarsi leggermente, tratteniamo il fiato per 3 secondi, successivamente buttiamo fuori l’aria. La fuoriuscita dell’aria dovrebbe far aderire la colonna vertebrale al pavimento (con la mano si dovrebbe percepire una riduzione dello spazio tra la colonna e il pavimento). Dopo la fuoriuscita dell’aria, rimaniamo in apnea per 3 secondi.
Esercizi schiena scoliosi

Esercizio per la scoliosi tramite l’ausilio della respirazione

  • Ci posizioniamo supini (a pancia in su) con le gambe piegate e i piedi appoggiati al suolo. Alziamo leggermente la testa, con la mano destra cerchiamo di toccare il ginocchio sinistro e con la mano sinistra cerchiamo di toccarci il ginocchio destro. I movimenti devono essere alternati. Una mano per volta.

esercizi per scoliosi da fare a casa

  • Ci posizioniamo supini (a pancia in su) con le gambe piegate e i piedi appoggiati al suolo. Flettiamo le anche e creiamo un angolo di 90° con le gambe. Rimaniamo qualche secondo e ritorniamo ad appoggiare i piedi.

Esercizi scoliosi

  • Volendo possiamo eseguire l’esercizio aggiungendo una estensione delle gambe. Quindi, dopo aver flesso le anche e mantenuto le gambe piegate, estendiamo le gambe, rimaniamo per qualche secondo e ritorniamo ad appoggiare i piedi al pavimento.

Esercizi correzione scoliosi

Esercizi sulle ginocchia

Ci mettiamo sulle ginocchia e ci sediamo sui talloni. In questa posizione ci allunghiamo in avanti cercando di staccarci il meno possibile dai talloni. Il capo deve rimanere allineato con il tronco.

stretching scoliosi

Esercizi da seduto

  • Eseguiamo questo esercizio con l’ausilio della respirazione. Lo scopo è quello di, durante l’espirazione (la fuoriuscita dell’aria dai nostri polmoni) distendere la colonna vertebrale lombare sul muro e fare un auto allungamento.

Esercizi per scoliosi

  • Dalla posizione seduta incliniamo in avanti il tronco, mantenendo le braccia allineate al tronco stesso.

Esercizi correttivi scoliosi

  • Sempre dalla stessa posizione, incliniamo il tronco, mantenendo le braccia a candeliere. Volendo possiamo eseguire l’esercizio con l’ausilio dei pesi.

esercizi contro la scoliosi

Esercizi in piedi

  • Ci posizioniamo in piedi, appoggiando la colonna sul muro, distanziamo leggermente le gambe e stiriamo la colonna lombare facendola aderire al muro. Eseguiamo ciò creando una retroversione del bacino.

Esercizi per correggere la scoliosi

  • Ci posizioniamo in piedi, appoggiando la colonna sul muro, distanziamo leggermente le gambe. Eseguiamo una respirazione diaframmatica (gonfiamo la pancia), svuotiamo i polmoni, creiamo una retroversione di bacino creando un allungamento della colonna facendo così aderire la porzione lombare al muro e creiamo un auto allungamento.

Esercizi correttivi per la scoliosi

 

Video degli esercizi per la schiena da fare a casa

Bibliografia

  • Esperienza e formazione personale.
Autore Angelo Terranova

Autore Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Seguici sui Social

Staff osteolab Legnano

Benvenuto su OsteoLab!

Sono Angelo Terranova, CEO e Founder di OsteoLab, il laboratorio della salute. Cosa possiamo fare per te?

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi i nostri ultimi articoli

Shares
Share This