5 Febbraio 2017

Articolazioni della mano: descrizione e suddivisione anatomica

Le articolazioni della mano sono svariate e composte da un complesso di ossa che si articolano tra loro. Le ossa di cui parleremo sono 27 e, in base alla loro localizzazione, vengono suddivise in ossa del carpo (8 ossa che compongono la porzione prossimale), ossa metacarpiche (5 ossa che compongono la porzione intermedia) e ossa delle falangi (14 ossa che compongono la porzione distale). L’articolazione di tutte le 27 ossa compongono la struttura scheletrica della mano che rappresenta la porzione più distale dell’arto superiore.

Articolazioni della mano

Articolazioni della mano: suddivisione anatomica

Tutte queste ossa si rapportano tra loro andando a formare le seguenti articolazioni:

  • Radiocarpica: articolazione condiloidea tra la faccia articolare distale del radioe la fila prossimale delle ossa del carpo, l’ulna non partecipa direttamente a tale articolazione;
  • Intercarpiche: avviene tra la fila prossimale e distale delle ossa del carpo (articolazione mediocarpica), tra le ossa della fila prossiamale, tra le ossa della fila distale. In questa porzione abbiamo, partendo dalla posizione anatomica e andando andando in direzione latero-mediale e prossimo distale le seguenti ossa: ScafoideSemilunare,Piramidale, PisiformeTrapezioTrapezoideCapitato o anche chiamato Grande ossoUncinato. Per ricordare i nomi e la corretta disposizione riportiamo quanto segue “Se sei Peter Pan, trova tu Capitano Uncino“;
  • Carpometacarpiche: avviene tra le ossa della fila distale del carpo e le ossa metacarpiche. Sono delle artrodie tranne che per il pollice che presenta un’articolazione a sella;
  • Intermetacarpiche:sono delle artrodie e avvengono tra le basi contigue delle ultime quattro ossa metacarpali;
  • Metacarpofalangee: articolazioni condiloidee tra le teste delle ossa metacarpali e le basi delle falangi prossimali;
  • Interfalangee: articolazioni a troclea (nove di numero, due per ogni dito tranne che per il pollice che ne possiede solo una). Uniscono le teste delle falangi prossimali alla base delle distali.

 

Bibliografia:

Autore Angelo Terranova

Autore Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Seguici sui Social

Angelo Terranova Osteopata

Benvenuto su OsteoLab!

Sono Angelo Terranova, CEO e Founder di OsteoLab, il laboratorio della salute. Cosa possiamo fare per te?

Via Solferino 40, Legnano (MI)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi i nostri ultimi articoli

Shares
Share This