L’articolazione gleno-omerale o articolazione scapolo-omerale, rappresenta l’articolazione della spalla che viene a crearsi tra la cavità glenoidea della scapolae testa dell’omero. Essa è una enartrosi che unisce la cintura pettorale con la porzione libera dell’arto superiore.

La cavità glenoidea della scapola presenta una superficie ovalare leggermente concava con una grandezza leggermente inferiore alla testa dell’omero; tale discrepanza, presente tra i due capi articolari è sopperita dalla presenza di un labbro glenoideo che la rende più ampia e concordante con la testa dell’omero.

Articolazione gleno omerale

Articolazione gleno-omerale: legamenti

L’articolazione scapolo-omerale è stabilizzata dalla capsula articolare e da legamenti:

  • Coracoacromiale: unisce il margine laterale della coracoide con il margine libero dell’acromion;
  • Trasverso superiore della scapola: sulla porzione superiore della scapola esso forma il canale per il passaggio del nervo soprascapolare;
  • Trasverso inferiore della scapola: unisce il margine laterale della spina della scapola al collo della scapola delimitando anch’esso un foro.

Articolazione gleno omerale

Bibliografia: