Home     Chi siamo     Servizi     Dove siamo    Blog     Contatti

4 Aprile 2018

Tallone

L’impalcatura delle ossa che compongono il tarso, il metatarso e le falangi, concorrono nella formazione dello scheletro del piede. Il calcagno od osso calcaneare, è un osso breve ed è l’osso più voluminoso del tarso. Esso si trova nella porzione posteriore del tarso e sporge dietro la tibia e il perone dando inserzioni ai muscoli del polpaccio. Ha una forma allungata.

Osso calcaneare

By OpenStax College – Anatomy & Physiology, Connexions Web site. http://cnx.org/content/col11496/1.6/, Jun 19, 2013., CC BY 3.0.
Fontehttps://commons.wikimedia.org/

Posizione e rapporti dell’osso calcaneare

L’osso calcaneare è l’osso più posteriore del tarso. Il calcagno si articola:

Nella sua porzione posteriore presenta una grossa protuberanza chiamata tuberosità calcaneare. Essa è un grosso rilievo cubico sul quale si inserisce il tendine di Achille. La tuberosità, nella sua parte inferiore presenta due processi, laterale mediale. A volte dal processo mediale viene e a formarsi, quella che è comunemente chiamata spina calcaneare.

Calcagno

By OpenStax College – Anatomy & Physiology, Connexions Web site. http://cnx.org/content/col11496/1.6/, Jun 19, 2013., CC BY 3.0.
Fontehttps://commons.wikimedia.org/

La superficie superiore del calcagno presenta tre facce articolari:

  • Anteriore;
  • Media;
  • Posteriore;

Tali facce articolari si rapportano con quelle presenti sulla superficie inferiore dell’astragalo. Tra l’articolazione media e posteriore è presente il solco del calcagno che, con il solco dell’astragalo, forma il seno del tarso.

Sempre sulla faccia superiore dell’osso calcaneare, nel terzo posteriore, è presente un cuscinetto adiposo, chiamato di Kager, posto tra il tendine calcaneare e l’articolazione tibiotarsica.

La faccia mediale del calcagno presenta una protuberazna ossea chiamata Sustentaculum Tali, sotto al quale decorre il tendine del flessore lungo dell’alluce.

La faccia laterale è molto liscia ed è possibile palparla appena sotto al malleolo peroneale.

La Faccia inferiore o plantare, risulta essere molto ruvida, specialmente in prossimità della tuberosità calcaneare.

Sustentaculum tali

By OpenStax College – Anatomy & Physiology, Connexions Web site. http://cnx.org/content/col11496/1.6/, Jun 19, 2013., CC BY 3.0.
Fontehttps://commons.wikimedia.org/

Bibliografia:

Autore Angelo Terranova

Autore Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Autore

Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Seguici sui Social

Newsletter

NewsLetter

Rimani sempre aggiornato! Ricevi consigli e promozioni!

Vuoi risolvere i tuoi problemi?

Ultimi articoli

Intestino e mal di schiena: collegamenti e soluzioni

Intestino e mal di schiena: collegamenti e soluzioni

Non sempre il mal di schiena è da attribuire ad un problema della colonna vertebrale, bensì a ciò che sta davanti ad essa e che si trova ad avere un rapporto molto, molto intimo! Si, parliamo proprio dell'intestino. In questo articolo parleremo di intestino e mal di...

Fibromialgia: dolori diffusi in tutto il corpo

Fibromialgia: dolori diffusi in tutto il corpo

Hai dolori diffusi in tutto il corpo? Mai sentito parlare di Fibromialgia? Ma siete veramente convinti di sapere esattamente di cosa stiamo parlando? La fibromialgia è una sindrome molto invalidante. Essa si presenta nel 3,8% nelle donne e nel 0,5% negli uomini. Nel...

Dolore al collo: text neck. La nuova malattia

Dolore al collo: text neck. La nuova malattia

Il dolore al collo definito come Text Neck, si riferisce al dolore, alla rigidità del collo dovuto alla posizione mantenuta nel tempo della testa durante la visione o l’invio di messaggi tramite smartphone. Indice delle informazioni che troverai nell’articolo Cause;...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Forse potrebbe interessarti anche…

Shares
Share This