Last updated on Aprile 4th, 2020 at 04:23 pm

Il seno occipitale percorre la faccia endocranica dell’occipite, si trova appena sotto i solchi trasversi. È il più piccolo dei seni venosi durali e origina accanto al forame magno, origina da alcuni piccoli vasi di cui uno si connette con il seno sigmoideo. Il seno occipitale è una struttura vascolare che viene a formarsi da uno sdoppiamento della falce del cervelletto fino al bordo intracranico del forame magno. La vena occipitale ha la funzione di drenare tale seno, esce dal cranio attraverso il foro occipitale e si anastomizza con il sistema delle vene Azigos e Emiazigos.

 

Seno occipitale

Di OpenStax College – Anatomy & Physiology, Connexions Web site. http://cnx.org/content/col11496/1.6/, Jun 19, 2013., CC BY 3.0.

Fonte: https://commons.wikimedia.org/

Seno occipitale: trattamento osteopatico

Il drenaggio di questo tratto deve essere effettuato lavorando su diverse strutture. Bisogna liberare le strutture che permettono tale drenaggio. Sicuramente lavorare il tratto cervicale andando a trattare il Corelink. Rilanciare la flesso-estensione cranica.

Bibliografia:

Angelo Terranova

Angelo Terranova

Fondatore di OsteoLab, Autore

Ciao, mi chiamo Angelo Terranova e sono un Osteopata. La mia passione per l'osteopatia mi ha portato nel 2015 a fondare OsteoLab che, insieme ad alcuni fidati colleghi, mi impegno a mantenere sempre aggiornato.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spero che l'articolo sia stato di tuo gradimento.

👇Qui sotto avrai la possibilità di votare l'articolo e di condividerlo con i tuoi amici 👇