14 Gennaio 2018

Il muscolo sacrospinale o erettore della colonna oltre a far parte dei muscoli spinocostali fa parte dei muscoli propri del dorso, è un muscolo profondo e si estende dal sacro alla nuca. Il muscolo sacrospinale è distinto in tre parti:

Muscolo sacrospinale

Indice delle informazioni che troverai nell’articolo

Origine e inserzione del muscolo sacrospinale

Il muscolo sacrospinale presenta varie origine in base alla porzione che prendiamo in considerazione. Come è stato già detto, il muscolo risulta composto da tre porzioni che verranno trattate singolarmente poichè ognuna di esse presenta un’origine e inserzione differente.

Ileocostale

La porzione dell’erettore della colonna rappresentata dal muscolo ileocostale, viene distinto in due parti:

  • Muscolo ileocostale dei lombi;
  • Muscolo ileocostale del collo.

Il muscolo ileocostale dei lombi a sua volta viene distinto in parte lombare e parte toracica. La parte lombare è quella che origina dal labbro esterno della cresta iliaca e da parte della lamina posteriore della fascia toracolombare. Si inserisce all’angolo delle ultime otto coste. La parte toracica origina dall’angolo delle ultime sei coste e si inserisce all’angolo delle prime sei e ai processo trasverso della settima vertebra cervicale. Il muscolo ileocostale del collo origina dalle prime cinque o sei vertebre dorsali e si inserisce ai processi trasversi della quarta, quinta, sesta vertebra cervicale. Muscolo ileocostale

Lunghissimo

La porzione dell’erettore della colonna rappresentata dal muscolo lunghissimo si trova compreso tra il muscolo ileocostale e il muscolo spinale, viene distinto in tre parti:

  • Muscolo lunghissimo del torace;
  • Muscolo lunghissimo del collo;
  • Muscolo lunghissimo della testa.

Il muscolo lunghissimo del torace origina dalla faccia dorsale dell’osso sacro e dai processi spinosi dell ultime vertebre lombari. Possiede delle doppie inserzioni. Lateralmente si inserisce ai processi costiformi delle vertebre lombari e agli angoli di tutte le coste ad eccezione della prima, medialmente ai processi accessori delle vertebre del tratto lombare e ai processi trasversi delle vertebre dorsali. Il muscolo lunghissimo del collo origina dai processi trasversi delle prime sei vertebre dorsali e si inserisce ai tubercoli posteriori della quinta, quarta, terza e seconda vertebra cervicale. Il muscolo lunghissimo della testa origina dai processi trasversi delle prime vertebre dorsali e delle ultime cinque cervicali e si inserisce al processo mastoideo dell’osso temporale. Muscolo lunghissimo

Spinale

La porzione dell’erettore della colonna o sacrospinale rappresentata dal muscolo spinale si trova medialmente rispetto i muscoli ileocostale e lunghissimo, viene distinto in tre parti:

  • Muscolo spinale del torace;
  • Muscolo spinale del collo;
  • Muscolo spinale della testa.

Il muscolo spinale del torace origina dai processi spinosi delle prime tre vertebre lombari e le ultime tre dorsali e si inserisce ai processi trasversi delle vertebre dorsali dalla seconda alla nona. Il muscolo spinale del collo origina dai processi trasversi delle prime due vertebre dorsali e le ultime due vertebre cervicali e si inserisce ai processi spinosi della quarta, terza e seconda vertebra cervicale. Il muscolo spinale della testa presenta la medesima origine dello spinale del collo e si inserisce tra la linea nucale superiore e inferiore dell’occipite, fondendosi inoltre con il muscolo semispinale della testa. Muscolo spinale

Azione e innervazione

L’azione del muscolo erettore della colonna o semispinale è indispensabile per il mantenimento della stazione eretta. Alla sua contrazione si ha una estensione del rachide (colonna vertebrale). La sua contrazione omolaterale, inclina la colonna dal medesimo lato. La sua innervazione è data dai rami posteriori dei nervi spinali dalla terza vertebra cervicale alla dodicesima dorsale.   Bibliografia:

Autore Angelo Terranova

Autore Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Autore

Angelo Terranova

Osteopata, CEO e fondatore di OsteoLab. Sono sempre stato convinto che la problematica della persona debba essere approcciata in maniera integrata e olistica. Per tale motivo ho creato OsteoLab.

Seguici sui Social

Newsletter

NewsLetter

Rimani sempre aggiornato! Ricevi consigli e promozioni!

Vuoi risolvere i tuoi problemi?

Ultimi articoli

Intestino e mal di schiena: collegamenti e soluzioni

Intestino e mal di schiena: collegamenti e soluzioni

Non sempre il mal di schiena è da attribuire ad un problema della colonna vertebrale, bensì a ciò che sta davanti ad essa e che si trova ad avere un rapporto molto, molto intimo! Si, parliamo proprio dell'intestino. In questo articolo parleremo di intestino e mal di...

Fibromialgia: dolori diffusi in tutto il corpo

Fibromialgia: dolori diffusi in tutto il corpo

Hai dolori diffusi in tutto il corpo? Mai sentito parlare di Fibromialgia? Ma siete veramente convinti di sapere esattamente di cosa stiamo parlando? La fibromialgia è una sindrome molto invalidante. Essa si presenta nel 3,8% nelle donne e nel 0,5% negli uomini. Nel...

Dolore al collo: text neck. La nuova malattia

Dolore al collo: text neck. La nuova malattia

Il dolore al collo definito come Text Neck, si riferisce al dolore, alla rigidità del collo dovuto alla posizione mantenuta nel tempo della testa durante la visione o l’invio di messaggi tramite smartphone. Indice delle informazioni che troverai nell’articolo Cause;...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Forse potrebbe interessarti anche…

Shares
Share This